facebook
instagram
logobianco
eu-organic-logo-600x400

Az.Agr Pian del Pino di Giovanni Batacchi

info@piandelpino.com - PI. 01512450519

I NOSTRI VINI

NewCondition 17.90
In Stock

LA PAROLA AL VINO

Ciao sono “Jubilus 2013” e vorrei raccontarti qualcosa di me. Sono frutto di una stagione piuttosto particolare. Nella mia valle, la stagione 2013 è iniziata all’insegna delle piogge e del freddo. Rispetto alle altre annate sono rimasto un po’ indietro nel germogliamento, ho dovuto resistere molto e nei mesi di Giugno e Luglio ho recuperato, poi mi sono ritrovato in un finale di stagione ancora una volta abbastanza fresco, con forti sbalzi termici tra il giorno e la notte.
Le mie uve hanno raggiunto, anche se con lentezza, un’ottimale maturazione, ma per questo devo ringraziare il vignaiolo, che ha capito che non ce l’avrei fatta a raggiungere la "vetta" della maturazione, senza “levare un po’ di peso dal mio zaino” e senza aumentare l’arieggiamento.

In cantina sono stato un po’ scontroso anche se grazie ai miei preziosissimi lieviti ho iniziato a fermentare la sera stessa del riempimento della botte e, senza solfiti aggiunti, ho proseguito la fermentazione per un periodo più lungo del normale. C’era bisogno di una maggiore estrazione (il cantiniere l’ha capito subito! ) necessaria per darmi maggiore struttura, questo è stato possibile grazie alle mie uve Sangiovese praticamente perfette. Anche nell’affinamento sono stato un po’ scontroso, avevo bisogno di aria e riposo immerso nei miei legni diversi ma a tostatura media. Ho aspettato a lungo prima entrare nelle bottiglie bordolesi, ma quando l'ho fatto ero divenuto superbo.

Ringrazio il vignaiolo per le ottimali scelte di gestione del verde e ringrazio il cantiniere che ha creduto fortemente in me e mi ha guardato con amore anche quando facevo l’arrogante, ma soprattutto ringrazio la stagione che ha risvegliato il mio spirito lottatore e la fiducia in me stesso.

DATI TECNICI
•Le uve vendemmiate manualmente i primi di Ottobre dopo una diraspatura con leggerissima pigiatura, vengono poste in antiche botti in mattoni dove la fermentazione avviene sui propri lieviti e tannini con una macerazione di tre settimane. La fermentazione malolattica avviene in tonneaux. Limitando i travasi, l'affinamento in ossido-riduzione procede in legno per 24 mesi , poi il vino riposa 6 mesi in bottiglia della commercializzazione.

•Al naso si avvertono ampi e profondi profumi tipici del Sangiovese con note speziate, in bocca è morbido, avvolgente e persistente, molto strutturato, dai profumi intensi di frutta rossa, sottobosco, cuoio e spezie che si evolvono continuamente regalando sfumature molto evolute con un retrogusto caldo e persistente.

•Bollino Bio presente in etichetta.

•Gradazione alcolica 14,50% Vol.

jubilus-igt-toscana-2013-100-sangiovese jubilus-igt-toscana-2013-100-sangiovese jubilus-igt-toscana-2013-100-sangiovese
Create Website | Free and Easy Website Builder